Abiti da sposa 2015 in stile principessa!

Care sposine,
se dico “matrimonio” la prima cosa che vi viene in mente è una sposa nel suo bellissimo abito! Ma quale? Senza dubbio, sin da bambine, abbiamo sognato con le principesse delle favole e avremmo voluto indossare uno dei loro vestiti per convolare a nozze con il nostro principe azzurro.

L’abito da sposa in stile principessa si contraddistingue per la sua gonna ampia e voluminosa e per il corpetto stretto. Questo tipo di abito si adatta un po’ a tutte, ma è meno adatto alle spose troppo basse. Perfetto infine per spose sognatrici, romantiche e che vogliono vivere una favola!

Ecco alcuni modelli meravigliosi dalle collezioni 2015 in stile principessa.

Nicole Spose 2015

nicole-spose-2015

Pronovias 2015

pronovias-2015

Maggie Sottero 2015

maggie-sottero-2015

Rosa Clarà 2015

rosa-clara-2015

Justin Alexander 2015

justin-alexander-2015

Blumarine 2015

blumarine-2015

E voi? Vi piacciono gli abiti stile principessa o desiderate un abito più sobrio e lineare?

7 regole per farle la proposta di matrimonio!

Care sposine,
o meglio, cari fidanzati, state pensando di chiedere ufficialmente in sposa la donna che amate? Magari fra voi avete già parlato di matrimonio, già convivete o state già fissando la data ma manca ancora la fatidica proposta? Allora siete nel posto giusto!

Dovete sapere che la proposta di matrimonio è uno dei momenti che ricorre nei sogni della maggior parte delle ragazze sin da bambine. Vi suggeriamo alcune regole per non deludere le aspettative della vostra metà nel chiederle la mano e farvi dire Sì!

proposta di matrimonio1. Fai in modo che sia una sorpresa

E’ fondamentale fare in modo che lei non sospetti nulla. Non è semplice, bisogna avere una certa abilità per non far trapelare nessuna informazione o fare qualche mossa che crei dei sospetti. Ma l’effetto sorpresa è imprescindibile.

2. Cogli i segnali
Sicuramente la tua ragazza, si sarà lasciata sfuggire qualche indizio su come vorrebbe che le venga fatta la proposta di matrimonio. Se la conoscete bene saprete quanto ci tiene e se desidera l’anello di fidanzamento (e che tipologia) o meno.

3. Il momento giusto
Quello puoi saperlo solo tu. Potrebbe essere il vostro anniversario, oppure Natale, il suo compleanno, Capodanno o San Valentino, le occasioni sono tante. Se volete uscire dagli schemi scegliete un giorno fuori dal comune come il vostro primo bacio, il primo appuntamento o un’altra data significativa nella vostra storia.

4. Raccogli informazioni
Per sicurezza fai un’indagine tramite le sue amiche più strette o dai fratelli, per sapere che tipologia di anello le piacerebbe o se ha mai parlato loro proprio della proposta di matrimonio. Cerca anche di scoprire di che dimensioni porta gli anelli, in modo da non dover poi far allargare o stringere quello di fidanzamento. Se non desidera l’anello, cercate comunque di organizzarle qualcosa per chiederle la mano, che rientri nei suoi gusti e che rispecchi la sua sensibilità.

5. Datti un budget massimo

Quando andrai ad acquistare l’anello decidi una cifra massima che vuoi spendere per evitare di vedere anelli bellissimi ma che non puoi permetterti e per raggiungere più velocemete l’obiettivo. Un consiglio: non andare con tua mamma, per quanto tu le sia legato e ti fidi di lei, piuttosto fatti accompagnare da un’amica o dalla sorella.

6. Sii un galantuomo
Che tu abbia previsto una cena, un weekend romantico o altro, mi raccomando, offri tu. E al momento della proposta inginocchiati e porgile la preziosa scatolina. L’effetto shock è assicurato!

proposta matrimonio subaquea

7. Resta te stesso
Infine, la regola più importante è che resti te stesso. Di sicuro ti sentirai emozionato, ma devi essere anche a tuo agio. Per esmepio, non strafare se sei sempre stato un tipo semplice e fare le cose in grande non è nel tuo stile. ;)

Non resta che augurarvi in bocca al lupo per la proposta e tanti auguri ai futuri sposi!

E la vostra proposta com’è stata o come l’avete organizzata? Raccontatela qui in un commento! ;)

Fiere degli Sposi settembre 2014: eventi a Mantova, Rovigo, Treviso e Riva del Garda

Care sposine,
l’estate è ormai inoltrata e il mese di settembre riserva alcuni appuntamenti da non perdere per i futuri sposi in cerca di idee e di professionisti per il matrimonio. Ve ne segnaliamo alcune che si terranno nel nord Italia ad ingresso gratuito

Per partecipare gratuitamente basta registrarsi, in pochi minuti, sul sito della fiera a cui si desidera partecipare.

Sposi a Mantova - 27 e 28 settembre 2014
MAMU – Mantova Multicenter - Largo Pradella, 1/B – Mantova

Sposi  a Rovigo - 27 e 28 settembre 2014
Salone del Grano - Piazza Garibaldi, 6 – Rovigo

Treviso Sposi - 27 e 28 settembre 2014
Move Hotel - Via Bonfadini, 1 - Mogliano Veneto (Treviso)

Riva del Garda Sposi – dal 3 al 5 ottobre 2014
Palafiere – Quartiere Fieristico di Riva del Garda (TN)
Biglietto ridotto con iscrizione

Tutte le info: www.fieresposi.it

Abiti da sposa 2015 con scollature mozzafiato… sulla schiena!

Care sposine,
il giorno del matrimonio tutti gli occhi saranno puntati sulla sposa, si sà. Per quasi tutta la cerimonia vi troverete a dare le spalle ai vostri invitati. Se avete una bella schiena potreste decidere di valorizzarla ancora di più con un abito da sposa che abbia il suo punto forte proprio nella scollatura sulla schiena.

Abbiamo selezionato alcuni abiti da sposa dalle collezioni 2015 gli abiti più belli che lasciano scoperta la schiena.

Berta-Wedding-Dresses-13

Per le spose più audaci e sensuali non possiamo che consigliare gli abiti Berta Bridal: pizzo, trasparenze e linee aderenti che esaltano le forme.

Vi avevamo già parlato degli abiti da sposa sexy e del fascino del lato b.

    
 
 
 
 

 

 

 

 

Per le spose più romantiche, l’ideale sono gli abiti proposti da Nicole Spose, ecco alcuni modelli 2015 da favola, morbidi e delicati.

nicole spose 2015 nicole spose linea colet

Per le spose che amano la classicità del pizzo e desiderano un abito da sposa completamente ricamato, ecco due proposte dalla nuova collezione di abiti da sposa 2015 firmata Blumarine.

abiti sposa blumarine 2015 abiti sposa blumarine 2015

Infine, se sognate un abito da sposa impreziosito da perline, brillanti o swarovski, la nuova collezione 2015 di Maggie Sottero vi sorprenderà con abiti meravigliosi…

abiti sposa maggie sottero 2015 abiti sposa maggie sottero 2015

Cosa ne dite? Punterete anche voi su un abito scollato sulla schiena? ;)

 

Selfie da matrimonio: 5 regole per il selfie perfetto!

Care sposine,
che vi piaccia oppure no, ormai il selfie fa parte del nostro quotidiano. Selfie al mare, alle feste, in camera e per le selfie addicted addirittura in bagno. I social network ne sono invasi. Ma è possibile sfruttare i selfie anche durante i matrimoni?
Certo che sì! Ma con alcune regole

selfie matrimonioFoto: Marzia Wedding – Genova

1. Scegliete i momenti giusti.
Evitate di fare dei selfie nei momenti salienti della giornata, durante la cerimonia per esempio o al taglio della torta. Potete sfruttarlo per riempire i tempi tra una portata e l’altra, una volta usciti dalla chiesa o nel vivo dei festeggiamenti.

2. Usate un supporto tecnologico all’altezza della situazione.
Se c’è poca luce e se volete che il vostro selfie riesca nel migliore dei modi, assicuratevi di avere lo “strumento” giusto (cellulare o macchina fotografica) a seconda del luogo e del momento della giornata.

3. Coinvolgete gli altri invitati.
Più persone ci sono nel selfie e meglio è! Cercate di fare gruppo, sarà divertente cercare di far stare tutti in una sola foto ed è un’occasione per intrattenere e aggregare anche invitati che non si conoscono.

seflie con la sposa matrimonioFoto: Lenny Pellico – wedding photojournalist – San Giovanni in Persiceto (BO)

4. Non diffondeteli senza permesso.
Prima di diffondere e rendere pubbliche le foto (ci riferiamo a quelle con gli sposi) è più corretto chiedere agli sposi stessi se sono d’accordo. Visto che si tratta del loro giorno, evitate di diffondere selfie in cui gli sposi sono venuti male o in cui la sposa non si piace.

5. Non esagerate.
Il selfie può diventare una vera mania, cercate di non strafare e di non tirare fuori il telefonino ogni 5 minuti risultando fastidiosi e inopportuni.

E voi cosa ne pensate? Fate i selfie ai matrimoni? ;)

5 abiti da sposa da favola dalle collezioni 2015!

Care sposine,
gli stilisti di abiti da sposa hanno già iniziato a proporre i loro vestiti per le spose della stagione 2014/2015. Tra gonne ampie, romantici pizzi e morbide scollature troviamo dei modelli da sogno: abbiamo selezionato 5 abiti da sposa per le future spose che il giorno del loro matrimonio vogliono vivere una favola.

1. Maggie Sottero 2015 – modello Melanie

abito sposa maggie sottero 2015

2. Nicole Spose linea Colet 2015 

abito sposa nicole spose 2015 linea colet

3. Pronovias 2015 linea Dreams – modello Belia

abito 2015 pronovias

4. Maggie Sottero 2015 – modello Sonata

abito maggie sottero 2015

5. Pronovias 2015 linea Dreams – modello Becky 

pronovias 2015 Vi piacciono? Quale preferite? ;)

Ps. Siete curiose di vedere altri abiti? Guardate le alcune collezioni 2015 in anteprima!

4 tipologie di spose terribili (da cui non prendere esempio)!

Care sposine,
abbiamo raccolto l’esperienza di Giovanna Gallo, blogger e giornalista con la passione per i matrimoni, che ci racconta i 4 tipi di spose terribili in cui si è imbattuta e da cui non prendere esempio! Diteci se vi riconoscete un pochino in queste tipologie o se vi è capitato di incontrarne qualcuna! ;)

Non mi sono ancora sposata perché nessuno, neanche un fidanzato a caso, mi chiede la mano, ma ho un vero feticismo per i matrimoni che mi fa sognare il mio 24 ore al giorno e analizzare con cura quelli degli amici che dicono Sì.

Dalle mie peregrinazioni tra ville del ‘700, agriturismi eleganti e casali ristrutturati, dalle mille cerimonie che ho vissuto da ospite e dalle varie tipologie di sfizi nei buffet che ho assaggiato io ho tratto esempi pratici non solo di quello che voglio per il mio giorno speciale, ma soprattutto quello di che non voglio assolutamente, neanche se me lo danno gratis.

Più di tutto, io non voglio essere una di quelle spose cliché, quelle che le vedi e dici: “Questa è proprio isterica. Andiamo, sta solo organizzando un matrimonio!” oppure quelle che le osservi e poi le etichetti con: “Mamma mia, questa qui non si emoziona mai. Guarda com’è fredda! Si vede che non gliene frega niente”.

Insomma, non voglio essere una di quelle spose terribili, quelle che hanno scritto in fronte “Stammi alla larga prima del fatidico giorno, è meglio per te”. Né voglio rientrare in una delle quattro tipologie di spose che ho osservato e analizzato in questi anni da invitata alle nozze (altrui).

1. La sposa isterica: la sposa isterica non riesce a stare calma, neanche quando le cose filano per il verso giusto. Vive il suo anno e più di organizzazione delle nozze come se fosse in una perenne e infinita sindrome premestruale da cui non riesce a uscire e, con lei, neanche quelli che le stanno intorno. Intrattabile e agitata, è il terrore dei fornitori che incontra per mettere in piedi il suo grande evento, figuriamoci del futuro marito. La sposa isterica ha però un grande pregio: il giorno del matrimonio si trasfigura e, incredibilmente, si rilassa. Arriva raggiante all’altare, tra gli sguardi timorosi di chi l’ha vista, fino al giorno prima, sbraitare contro quel poveretto che sta per dirle “Lo voglio”.

1. La sposa isterica 2. La sposa rilassata 3. La sposa monotematica 4. La sposa pessimista

1. La sposa isterica - 2. La sposa rilassata - 3. La sposa monotematica - 4. La sposa pessimista

2. La rilassata che crolla sull’altare: la rilassata che crolla sull’altare vive con maturità e un grande sorriso sulle labbra l’organizzazione delle sue nozze. Dà il buon esempio a tutti, rimette in riga con garbo suoceri e genitori senza spazientirsi, racconta con gioia delle seicento location che è stata costretta a vedere per trovare quella giusta. La guardi e dici: “La adoro, è perfetta. Non crolla, non cede, lei è la sposa che voglio essere io, quando sarò al suo posto”.
E invece no, perché la sposa matura crolla all’apice dell’emotività, ovvero sull’altare. Il giorno prima era lì a confezionare bomboniere e il giorno dopo te la ritrovi accasciata in chiesa, mentre invoca un bicchiere d’acqua. Tra gli invitati alle nozze, quella che la guardava invidiandole la resistenza, dà una gomitata alla vicina e le dice: “Hai visto? Te l’avevo detto che sarebbe crollata”.

3. La monotematica: la monotematica non fa altro che parlare di matrimonio, dall’esatto momento in cui riceve la proposta fino a un anno dopo l’evento. E’ impossibile invitarla a cena senza sentir parlare almeno una volta di bomboniere, tulle, pergamene, nastri che chiudono le pergamene, bustini, scarpe colorate o bianche? Menù vegano o me ne frego? e insomma, è talmente fissata con il suo grande giorno che proprio non le riesce parlare d’altro. La smette solo all’arrivo del primo figlio: a quel punto basta raccontare del matrimonio, si blatera solo di maternità.

4. La pessimista: la pessimista non riesce a visualizzare il giorno del suo matrimonio senza considerare anche la catastrofe. Dalla pioggia all’uragano, fino all’abito che si strappa o alla parrucchiera che sbaglia tinta il giorno prima delle nozze. Qualcosa può andar male e infatti andrà male, è questo il suo mantra: è talmente tanto pessimista che, anche se le cose vanno effettivamente bene, lei non riesce a capacitarsene e si tira addosso ogni sorta di sfiga galattica matrimoniale.
E’ così negativa che ha un piano B per tutto: tendone esterno se piove, sala interna se piove talmente tanto che il tendone non basta; menù per celiaci, vegani, fruttariani e crudisti, metti che poi qualcuno si lamenta del pranzo, transfer per tutti con svariati punti di partenza, metti che qualcuno si perde; doppie fedi, metti che la damigella le smarrisce per strada. Poi arriva quel giorno, e guarda caso va tutto alla perfezione, perché essere pessimiste non vuol dire mica essere profetiche (solo godersi un po’ meno l’organizzazione).

A questo punto vi starete chiedendo: e tu, che parli tanto, che sposa sarai?
Ecco come mi immagino, vi dirò io: raggiante e matura, mentre organizzo le mie nozze senza intoppi, con entusiasmo misto a saggezza, senza stressarmi mai. Tutti i miei amici vorranno passare del tempo con me, perché sarò una sposa tranquilla, esemplare, e il mio futuro marito mi chiederà di sposarlo milioni di volte perché mi vedrà così matura che non potrà farne a meno. Arriverò al giorno del Sì con la pelle luminosa, il sorriso sulle labbra, e tutti invidieranno l’evento che ho organizzato senza intoppo alcuno e il mio sarà il matrimonio dell’anno, ma che dico! Del secolo!

Ed ecco invece come andrà: partirò da un’apparente rilassatezza nelle fasi iniziali che si trasformerà in un nanosecondo in isterismo folle, che a sua volta sfocerà nella monotonia degli argomenti più insopportabile e verrà coronata dal pessimismo cosmico che mi farà arrivare al giorno delle nozze piena di brufoli e con una colite cronica in atto (e probabilmente senza un marito che mi aspetta all’altare).

di Giovanna Gallo (@gioska23)

Matrimonio con la pioggia? 7 idee per affrontarla al meglio!

Care sposine,
tutte le future spose immaginano il giorno del loro matrimonio con un bel cielo azzurro e un sole splendente ma bisogna essere realiste. Il meteo è imprevedibile e il tempo di questi giorni ce lo dimostra a suon di temporali, acquazzoni e temperature quasi autunnali.

Ma per un evento importante come il matrimonio, che viene fissato con almeno 1 anno d’anticipo, è possibile organizzarsi per tempo. Cosa fare se piove? Non disperate, vi suggeriamo 7 soluzioni per mettere a vostro agio voi e i vostri ospiti e godervi la giornata, nonostante la pioggia.

matrimonio con la pioggia

1. Accettate sin da subito il fatto che potrebbe piovere proprio il giorno del vostro matrimonio. Iniziate a pensare ad un piano B a partire dalla location: che abbia delle sale interne abbastanza ampie da ospitare comodamente tutti i vostri ospiti, oppure pensate di noleggiare delle tensostrutture (gazebi e tendoni) da giardino.

2. Assicuratevi che il trucco sia waterproof in modo che vi proteggerà dalla eventuale pioggia oltre che dalle lacrime di gioia.

3. Accordatevi con il fotografo e decidete tempi e spazi per le fotografie in caso di maltempo. Prevedete di fare scattare le fotografie in due momenti diversi della giornata, sperando che in uno dei due momenti smetta di piovere. Le fotografie sotto la pioggia spesso sono davvero romantiche e affascinanti: si può giocare con i riflessi e le sfumature create dall’acqua. Inoltre si può sfruttare l’atmosfera e usare qualche oggetto: giacca dello sposo, ombrello o stivali da pioggia.

4. Procuratevi un ombrello bello grande trasparente o bianco, in ogni caso che si abbini al vostro abito da sposa. Se vi va, potreste metterli a disposizione anche per gli invitati.

5. Procuratevi delle scarpe di ricambio in caso le vostre si bagnino o rovinino. Una soluzione per proteggere il tacco è IdealHeel – Il SalvaTacchi, acquistabili online e consigliati anche da Enzo Miccio.

6. Se non vi interessa rovinare il vestito e se lo avreste comunque previsto, a fine giornata potete approfittare della pioggia per il trash the dress!

7. Infine… sorridete! Sarà una giornata meravigliosa… e poi, come si dice, “sposa bagnata, sposa fortunata!” ;)

Fiere degli Sposi 2014, tutti gli eventi dell’autunno!

Care sposine,
quali saranno le fiere dedicate ai futuri sposi che si terranno a settembre, ottobre e novembre 2014? Eccole qui regione per regione! Se avete altri eventi da segnalare aggiungeteli con un commento a questo post! ;)

fiere-sposi-autunno-2014

FIERE SPOSI IN ABRUZZO

Sposiamoci
dal 4 al 5 ottobre 2014
Consorzio Autonomo Ente Fiera di Lanciano – Lanciano (CH)

Pescara Sposi
11 e 12 ottobre 2014
Porto Turistico di Pescara

Galà degli Sposi
18 e 19 Ottobre 2014
Palazzo Tadini – Lovere (Bergamo)

FIERE SPOSI IN CAMPANIA

Tutto Sposi
dal 18 al 26 ottobre 2014
Paladozza di Bologna – Bologna

FIERE SPOSI IN EMILIA ROMAGNA

San Lazzaro a Nozze
20 e 21 settembre 2014
Centro Congressi di Villa Cicogna – San Lazzaro di Savena

Bologna Sì Sposa
27 e 28 settembre 2014
Palazzo Re Enzo – Bologna (BO)

Rovigo Sposi
27 e 28 settembre 2014
Rovigo Fiere (RO)

Crespellano a Nozze
4 e 5 ottobre 2014
Villa Beccadelli Grimaldi – Crespellano (BO)

Piacenza Sposi
11 e 12 ottobre 2014
Quartiere Fieristico di Piacenza

Ferrara Sposi
15 e 16 novembre 2014
Ferrara Fiere Congressi (FE)

Modena Sì Sposa
dal 17 al 19 ottobre 2014
Quartiere Fieristico Modena Fiere – Modena

Parma Sì Sposa
8 e 9 novembre 2014
Palacassa – Quartiere Fieristico Fiere di Parma

FIERE SPOSI IN LAZIO

Anteprima Roma Sposa
dal 2 al 5 ottobre 2014
Palazzo dei Congressi – Roma
Info: www.romasposa.info

FIERE SPOSI IN LIGURIA

Savona Sposi
15 e 16 novembre 2014
Fortezza Priamar – Savona

FIERE SPOSI IN LOMBARDIA

Como Sposi
13 e 14 settembre 2014
Grand Hotel di Como – Como

Milano Sposi
dal 25 al 28 settembre 2014
Mediolanum Forum – Assago (MI)

Sposi a Mantova
27 e 28 settembre 2014
Mantova Multicenter (MN)
Info: www.mantovasposinfiera.it

Sposidea
dal 2 al 5 Ottobre 2014
Villa Castelbarco – Vaprio d’Adda (Milano)

Fiera Sposi San Pellegrino Terme
11 e 12 ottobre 2014
Casinò di San Pellegrino Terme (Bergamo)

Brescia Sposi
11 e 12 ottobre 2014
Castello Malvezzi – Brescia

Wedding Reale
18 e 19 ottobre 2014
Villa Reale – Monza

Cremona Sposi
25 e 26 ottobre 2014
Palazzo Trecchi – Cremona

Fiera degli Sposi in Franciacorta
25 e 26 Ottobre 2014
Villa Mazzotti – Chiari (Brescia)

Marry Lake
dal 7 al 9 novembre 2014
Complesso Palataurus – Lecco

Fiera degli Sposi sul Lago di Garda
8 e 9 Novembre 2014
Villa Alba – Gardone Riviera (Brescia)

FIERE SPOSI IN PIEMONTE

Cuneo Sposi
18 e 19 ottobre 2014
Palazzo Bertello – Borgo San Dalmazzo (CN)

FIERE SPOSI IN PUGLIA

Exposposi 2014
29 e 30 novembre 2014
Relais Reggia Domizia – Manduria

FIERE SPOSI IN SICILIA

Wedding and living
dal 3 al 5 ottobre 2014
Etnafiere – Belpasso (CT)

Viva gli Sposi, idee per un matrimonio
dal 24 al 26 ottobre 2014
Palazzo Biscari – Platamone (CT)

FIERE SPOSI IN TOSCANA

Versilia Wedding
dal 19 al 21 settembre 2014
Viale S. Bernardini, 355 – Park Hotel Villa Ariston – Lido di Camaiore (LU)

Expo Sposi
dal 17 al 19 ottobre 2014
Real Collegio – Lucca

Viareggio Sposi
22 e 23 novembre 2014
Versilia Centro Congressi – Principe di Piemonte, Viareggio (Lucca)

Arezzo Sposi Expo
18 e 19 ottobre 2014
Via Spallanzani, 23 – Arezzo

Beautiful Sposi
27 e 28 settembre 2014
Marina di Pietrasanta – Lucca

FIERE SPOSI IN TRENTINO

Riva del Garda Sposi
dal 3 al 5 ottobre 2014
Palafiere – Quartiere Fieristico di Riva del Garda (TN)
Info: www.rivadelgardasposinfiera.it

FIERE SPOSI IN VENETO

Treviso Sposi
27 e 28 settembre 2014
Mogliano Veneto (TV) – Move Hotel
Info: www.trevisosposinfiera.it

Sposi a Rovigo
27 e 28 settembre 2014
Il Salone del Grano – Piazza Garibaldi – Rovigo (RO)
Info: www.rovigosposinfiera.it

Padova Sposi
dal 10 al 12 ottobre 2014
PadovaFiere – Padova

Wedding Day
9 novembre 2014
Hotel Relais Monaco – Ponzano Veneto (TV)

Fiera Sposi La Favola
15 e 16 novembre 2014
Villa O’Hara – Torre di mosto (VE)

Verona Sposi Autunno
18 e 19 ottobre 2014
Arsenale di Verona (VR)

Vicenza Sposi
22 e 23 novembre 2014
Villa Curti – Sovizzo (VI)

5 idee originali per il tableau del matrimonio!

Care sposine,
trovare l’idea giusta per assegnare il posto agli invitati non è così scontato. Ecco 5 idee davvero carine ed originali per il tableau del matrimonio, fateci sapere quale preferite!

tableau-vintage1. L’idea più bella è quella di mettere una foto degli sposi all’età del numero del tavolo. Per esempio, al tavolo 9 ci sarà una foto degli sposi quando avevano 9 anni.

Sarà divertente ripercorrere la giovinezza degli sposi attraverso le fotografie e attirerà senza dubbio la curiosità dei vostri invitati che avranno modo di conoscere un pezzettino della vostra vita passata. :)

 

2. La seconda idea invece è decisamente più complicata! Si tratta di elencare i nomi dei tavoli da una parte e i nomi degli invitati dall’altra e collegarli con una linea. Così gli invitati ci metteranno un po’ più di tempo a capire in che tavolo e in compagnia di chi saranno a tavola. Un bel dilemma! ;)

3. Per gli amanti del green, ecco un tableau ecologico con piante interrate e cartoncini marroni che danno un tocco vintage!

tableau-green-misto

4. Un tableau per gli amanti del buon cibo e del made in italy: i nomi dei tavoli diventano le tipologie di pasta! Bucatini, fusilli, farfalle… diventano protagonisti della tavola. E poi, perchè non darne una porzione a ciascun invitato? Così che non vada sprecata. ;)

tipi di pasta

5. E infine, per chi desidera un tableau shabby chic carino e semplicissimo da realizzare, ecco delle bottiglie di vetro, ognuna rappresenta un tavolo. Oppure, un tableau con una cariola piena di fiori e i tavoli appesi a canne di bambù! Che ve ne pare? :)

shabby tableau